Pirata informatico

(in inglese hacker) è un esperto di informatica, programmazione, sistemi e sicurezza informatica, in grado di introdursi/violare illegalmente ovvero senza autorizzazione, reti di computer. Amano esplorare le possibilità offerte da un sistema informatico e mettere alla prova le proprie capacità. Comunemente si associa il termine hacker ai criminali informatici, ma in questo caso il termine da usare è “cracker“.

geeks-academy-ethical-hacking-junior-expert

Condividi su:

Programmazione

La programmazione, in informatica, è l’insieme delle attività e tecniche che una o più persone specializzate, programmatori o sviluppatori (developer), svolgono per creare un programma o applicazione. Con l’avvento dell’ingegneria del software l’attività di programmazione rappresenta solo la fase implementativa dell’intero ciclo di sviluppo del software con l’obiettivo ultimo di soddisfare le specifiche funzionali richieste dal committente secondo una predefinita analisi di strutturazione.
geeks-academy-aree-corsi-coding-cybersecurity-big-data-gaming
Condividi su:

Proof-of-Stake

È detto proof-of-stake (PoS, vagamente traducibile in italiano come “prova che si ha un interesse in gioco”) un tipo di protocollo di sicurezza di una rete di criptovaluta e per il conseguimento di un consenso distribuito. Ad ogni utente viene richiesto di dimostrare il possesso di un certo ammontare di criptovaluta. E’ diverso dal proof-of-work. Peercoin è stata la prima criptovaluta ad utilizzare sin dal lancio il sistema Proof of Stake.

geeks-academy-workshop-blockchain-criptovalute-ico
Condividi su:

Plugin

Il plugin in campo informatico è un programma non autonomo che interagisce con un altro programma per ampliarne o estenderne le funzionalità originarie. Ad esempio, un plugin per un software di grafica permette l’utilizzo di nuove funzioni non presenti nel software principale. In ambito web, se sentiamo parlare di plugin, è molto probabile che si tratti di un plugin WordPress o di qualche altro CMS (Content Management System) oppure un plugin per linguaggi Javascript o PHP. I plugin consentono agli sviluppatori di risparmiare un’infinità di tempo, perché danno loro la possibilità di utilizzare codici già scritti e testati da altri sviluppatori.

geeks-academy-aree-corsi-coding-cybersecurity-big-data-gaming

Condividi su:

Password

In ambito informatico e crittografico una password (termine inglese per “contrassegno”, “parola chiave”, “chiave”, “parola d’ordine” o anche “parola di accesso” in italiano) è una sequenza di caratteri alfanumerici utilizzata per accedere in modo esclusivo ad una risorsa informatica o per effettuare operazioni di cifratura. Si parla più propriamente di passphrase se la chiave è costituita da una frase o da una sequenza sufficientemente lunga di caratteri (non meno di 20/30).

Condividi su:

Penetration Test

In informatica, il penetration test (in italiano test di penetrazione o informalmente pen test) è il processo operativo di valutazione della sicurezza di un sistema o di una rete con una metodologia proattiva , in altre parole il Penetration Test consiste nell’effettuare un attacco all’infrastruttura IT, valutandone le vulnerabilità e fornendo un Remediation Plan.

geeks-academy-malware-analysis

Condividi su:

Pacchetto (reti)

Nel gergo informatico e delle telecomunicazioni si chiama pacchetto ciascuna sequenza finita e distinta di dati trasmessa su una rete o in generale su un canale o linea di comunicazione (ad esempio su una linea seriale) che utilizzi il modo di trasferimento a commutazione di pacchetto. Tipicamente si tratta di una sequenza di bit, ovvero informazione in formato digitale, modulati poi in maniera numerica per la trasmissione sul canale fisico.

geeks-academy-logo-scudo social

Condividi su: